4.4 C
Ruoti
mercoledì, 8 Febbraio, 2023

Caio César Ferreira Gonçalves (Caio Czar) la mia storia dal Brasile all’Italia, un ventennio di amicizie  e scambi culturali.

Nato nella città di São Gabriel nello Stato del Rio Grande do Sul-Brazil nel 1962. Sono un cantante e compositore, diplomato al Conservatorio di Musica del Rio Grande do Sul e Laureato in Musica a Uniasselvi (Università Leonardo Da Vinci). Professore presso il C.A.C (Centro Artístico Cultural) e presso l’Università Statale di Paraíba-Brasil.

Dal 1985 come cantante e musicista professionista, ho girato tutti gli Stati del Brasile esibendosmi durante eventi importanti come: Festival Internazionali, Piazze, Teatri.ecc (Recife, San Paolo, Rio de Janeiro, Salvador, Porto Alegre, Curitiba,ecc.). Ma anche in alcuni paesi del Sud America: Argentina, Paraguay, Uruguay, Cile.

Il mio primo viaggio in Italia è stato nel 1994 con il Gruppo Folclorico  “Acauã da Serra” su invito del CIOFF (International Council of Folk Festival Organizations).

In questi ultimi 28 anni di viaggi in Italia, ho partecipato a diversi Festival del Folklore e collezionato diversi amici, come Benito Ripoli (Presidente FITP-Federazione Italiana Tradizione Populari).Nino D’agostino(Festival Alberobello),Michelle Castrille(Carpinone Festival),Marisa Albano (Festival  Calvello),Bruno Albano-In Memmorian(Pignola Festival)Uberto Ferrari-In Memmorian(Festival de Lamezia Terme),Mimmo D’agostino-In Memmorian(Festival Regio Calabria),Luciano Sarda-In Memmorian(Festival di Atina), Mimmo Canino(Festival Agrigento),Remo Chiappetta(Festival Morano Calabro),Leonardo D’Agostino(Festival Calabria Citra),Natale Franzone(Roccalumera), Salvatore Sabato (Festival de Susa) tra molti altri, raggiungendo il traguardo di oltre 800 presentazioni su tutto il territorio italiano.

Attraverso il Presidente dell’Associazione Recupero Tradizione Ruotese, l’Illustre Sig. Felice Faraone ho partecipato più volte a Festival in tutta la regione del sud di Italia, costruendo una grande amicizia e un affetto speciale per questa terra e la sua gente. La Basilicata e soprattutto Ruoti ha un posto speciale nel mio cuore. Ho grandi amici dove trascorriamo momenti indimenticabili, com nel 2005 con il Gruppo Terra Brasil, poi nel 2006 con il Gruppo Acauã da Serra, nel 2007 di nuovo con il Gruppo Terra Brasil, il 2013 Caio Czar & Ythamart e infine nel 2014 con il Gruppo Acauã da Serra.

Nel 2007 ho trascorso tre mesi in Ruoti con il gruppo “Terra Brasil”di Campina Grande Paraíba-Brasil, portando la nostra Cultura attraverso la Musica e la Danza. Accanto a Felice Faraone nel Tour 2007, c’erano anche gli amici collaboratori Augusto Pasquariello e Alessandro Paterna. In questo periodo abbiamo partecipato a tutti gli eventi di Ruoti, comprese le messe domenicali celebrate da Don Antonio. La comunità Ruoti ci ha sempre riservato un affetto speciale, voglio ringraziare le famiglie per tutto quello che hanno fatto e stanno facendo per me: Faraone, Gentilesca, De Carlo, Paterna, Inchico, Pizzuti, Spadola, Pasquariello, Troiano, Scavone, Errichetti, Sileo, Nardiello, Damiano e tanti altri! Presto saremo di nuovo insieme per celebrare la vita!!Grazie mille alla comunità Ruotese, vi amo tutti.

Nato nella città di São Gabriel nello Stato del Rio Grande do Sul-Brazil nel 1962. Sono un cantante e compositore, diplomato al Conservatorio di Musica del Rio Grande do Sul e Laureato in Musica a Uniasselvi (Università Leonardo Da Vinci). Professore presso il C.A.C (Centro Artístico Cultural) e presso l’Università Statale di Paraíba-Brasil.

Dal 1985 come cantante e musicista professionista, ho girato tutti gli Stati del Brasile esibendosmi durante eventi importanti come: Festival Internazionali, Piazze, Teatri.ecc (Recife, San Paolo, Rio de Janeiro, Salvador, Porto Alegre, Curitiba,ecc.). Ma anche in alcuni paesi del Sud America: Argentina, Paraguay, Uruguay, Cile.

Il mio primo viaggio in Italia è stato nel 1994 con il Gruppo Folclorico  “Acauã da Serra” su invito del CIOFF (International Council of Folk Festival Organizations).

In questi ultimi 28 anni di viaggi in Italia, ho partecipato a diversi Festival del Folklore e collezionato diversi amici, come Benito Ripoli (Presidente FITP-Federazione Italiana Tradizione Populari).Nino D’agostino(Festival Alberobello),Michelle Castrille(Carpinone Festival),Marisa Albano (Festival  Calvello),Bruno Albano-In Memmorian(Pignola Festival)Uberto Ferrari-In Memmorian(Festival de Lamezia Terme),Mimmo D’agostino-In Memmorian(Festival Regio Calabria),Luciano Sarda-In Memmorian(Festival di Atina), Mimmo Canino(Festival Agrigento),Remo Chiappetta(Festival Morano Calabro),Leonardo D’Agostino(Festival Calabria Citra),Natale Franzone(Roccalumera), Salvatore Sabato (Festival de Susa) tra molti altri, raggiungendo il traguardo di oltre 800 presentazioni su tutto il territorio italiano.

Attraverso il Presidente dell’Associazione Recupero Tradizione Ruotese, l’Illustre Sig. Felice Faraone ho partecipato più volte a Festival in tutta la regione del sud di Italia, costruendo una grande amicizia e un affetto speciale per questa terra e la sua gente. La Basilicata e soprattutto Ruoti ha un posto speciale nel mio cuore. Ho grandi amici dove trascorriamo momenti indimenticabili, com nel 2005 con il Gruppo Terra Brasil, poi nel 2006 con il Gruppo Acauã da Serra, nel 2007 di nuovo con il Gruppo Terra Brasil, il 2013 Caio Czar & Ythamart e infine nel 2014 con il Gruppo Acauã da Serra.

Nel 2007 ho trascorso tre mesi in Ruoti con il gruppo “Terra Brasil”di Campina Grande Paraíba-Brasil, portando la nostra Cultura attraverso la Musica e la Danza. Accanto a Felice Faraone nel Tour 2007, c’erano anche gli amici collaboratori Augusto Pasquariello e Alessandro Paterna. In questo periodo abbiamo partecipato a tutti gli eventi di Ruoti, comprese le messe domenicali celebrate da Don Antonio. La comunità Ruoti ci ha sempre riservato un affetto speciale, voglio ringraziare le famiglie per tutto quello che hanno fatto e stanno facendo per me: Faraone, Gentilesca, De Carlo, Paterna, Inchico, Pizzuti, Spadola, Pasquariello, Troiano, Scavone, Errichetti, Sileo, Nardiello, Damiano e tanti altri! Presto saremo di nuovo insieme per celebrare la vita!!Grazie mille alla comunità Ruotese, vi amo tutti.

1 COMMENTO

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il nome

Ultimi articoli