21.2 C
Ruoti
lunedì, 15 Aprile, 2024

La Cappella Sistina vola a Madrid

Dal 4 fino al 27 febbraio, il Centro Commerciale Moda Shopping ospiterà una mostra unica “La Capilla Sixtina de Miguel Ángel: La Exhibición“,che invita il pubblico a immergersi nell’universo del capolavoro di Michelangelo. Un’occasione unica per ammirare l’affresco più sorprendente del mondo come mai prima d’ora e in dimensioni reali.

Creata dagli organizzatori di grandi mostre tematiche, tra cui Star Trek, Tutankhamon, Titanic, Frida Kahlo, Michael Jackson, questa esperienza arriva a Madrid dopo il successo ottenuto a Shanghai, Chicago, Phoenix, Berlino e Vienna. 

Un’esposizione che mostra la grandezza e la maestosità di una delle più grandi conquiste artistiche dell’umanità, in cui i dipinti sul soffitto della Cappella Sistina sono stati riprodotti il più accuratamente possibile in un modo unico utilizzando la fotografia ad alta definizione autorizzata. 

Grazie a una superficie di grandi dimensioni, i capolavori di Michelangelo si estendono dal pavimento al soffitto utilizzando gli ultimi metodi della tecnologia adatti a ogni sorta di pubblico. Un’esperienza a grandezza naturale e senza contatto che susciterà la curiosità dei visitatori mostrando una prospettiva senza precedenti di questi capolavori senza tempo.

I visitatori potranno interagire con le opere, concentrandosi su ogni particolare, pennellata e colore usato dall’artista nei 34 affreschi. Ciascuna immagine è accompagnata da un pannello informativo e sarà fornita un’audioguida per offrire un’esperienza ancora più completa.

Michelangelo decorò la volta della Cappella Sistina (il nome deriva da Papa Sisto IV, che la fece costruire tra il 1475 e il 1481) su incarico di Papa Giulio II. Impiegò quattro anni per terminare il lavoro, che lo tenne occupato dal 1508 al 1512, dando vita ad un’opera monumentale che ha cambiato il corso della storia dell’arte occidentale.
Più tardi, tra il 1536 e il 1541, Michelangelo dipinse Il Giudizio Universale nella parete dell’altare, per i Papi Clemente VII e Paolo III.

Dopo Madrid, The Michelangelo’s Sistine Chapel Exhbition  sbarcherà anche a Barcellona: per ora “top secret” su data e location.

Dal 4 fino al 27 febbraio, il Centro Commerciale Moda Shopping ospiterà una mostra unica “La Capilla Sixtina de Miguel Ángel: La Exhibición“,che invita il pubblico a immergersi nell’universo del capolavoro di Michelangelo. Un’occasione unica per ammirare l’affresco più sorprendente del mondo come mai prima d’ora e in dimensioni reali.

Creata dagli organizzatori di grandi mostre tematiche, tra cui Star Trek, Tutankhamon, Titanic, Frida Kahlo, Michael Jackson, questa esperienza arriva a Madrid dopo il successo ottenuto a Shanghai, Chicago, Phoenix, Berlino e Vienna. 

Un’esposizione che mostra la grandezza e la maestosità di una delle più grandi conquiste artistiche dell’umanità, in cui i dipinti sul soffitto della Cappella Sistina sono stati riprodotti il più accuratamente possibile in un modo unico utilizzando la fotografia ad alta definizione autorizzata. 

Grazie a una superficie di grandi dimensioni, i capolavori di Michelangelo si estendono dal pavimento al soffitto utilizzando gli ultimi metodi della tecnologia adatti a ogni sorta di pubblico. Un’esperienza a grandezza naturale e senza contatto che susciterà la curiosità dei visitatori mostrando una prospettiva senza precedenti di questi capolavori senza tempo.

I visitatori potranno interagire con le opere, concentrandosi su ogni particolare, pennellata e colore usato dall’artista nei 34 affreschi. Ciascuna immagine è accompagnata da un pannello informativo e sarà fornita un’audioguida per offrire un’esperienza ancora più completa.

Michelangelo decorò la volta della Cappella Sistina (il nome deriva da Papa Sisto IV, che la fece costruire tra il 1475 e il 1481) su incarico di Papa Giulio II. Impiegò quattro anni per terminare il lavoro, che lo tenne occupato dal 1508 al 1512, dando vita ad un’opera monumentale che ha cambiato il corso della storia dell’arte occidentale.
Più tardi, tra il 1536 e il 1541, Michelangelo dipinse Il Giudizio Universale nella parete dell’altare, per i Papi Clemente VII e Paolo III.

Dopo Madrid, The Michelangelo’s Sistine Chapel Exhbition  sbarcherà anche a Barcellona: per ora “top secret” su data e location.

Lascia un commento

Lascia un commento!
Inserisci il nome

Ultimi articoli